Previsione tassi maggio 2016

Consulenza ipotecaria MoneyPark

Approfittate di una consulenza indipendente e trasparente in una delle nostre filiali o comodamente per telefono.

Richiedere consulenza ora

I tassi delle ipoteche con durata fino a 7 anni ad aprile hanno raggiunto dei nuovi record storici negativi. Ecco la nostra previsione dei tassi nel maggio 2016: i prezzi rimarranno bassi ancora per molto tempo, soprattutto per durate medie e lunghe.

Chi conclude un’ipoteca o rinnova il suo credito immobiliare in scadenza in questi giorni approfitta di condizioni da sogno mai viste prima. Dopo che i tassi da inizio anno sono scesi sempre di più, ad aprile 2016 hanno raggiunto dei nuovi record negativi per le durate fino a 7 anni.

Attualmente le ipoteche fisse vengono offerte in media alle seguenti condizioni:

  • Ipoteca fissa a 2 anni: 1,11% interesse annuale
  • Ipoteca fissa a 3 anni: 1,12% interesse annuale
  • Ipoteca fissa a 5 anni: 1,18% interesse annuale
  • Ipoteca fissa a 7 anni: 1,32% interesse annuale

Situazione al: 25.04.2016. Fonte: previsione tassi maggio 2016. Media dei tassi ufficiali di oltre 30 banche ed assicurazioni.

Per quanto riguarda le durate ipotecarie di 3 e 5 anni qui si tratta di un assoluto record negativo storico, mentre le ipoteche fisse di 2 anni venivano sempre offerte a 1,11% per la prima e ultima volta a metà gennaio 2015 dopo la decisione della Banca nazionale svizzera sui tassi negativi. Per le durate delle ipoteche fisse a 7 anni il nuovo record negativo di 1,3% è stato toccato il 18 aprile 2016.

Anche le ipoteche fisse con durata di 10 anni con una media di 1,58% interesse si sono avvicinate al record negativo (1,52% in data 26.1.2015), come anche le ipoteche Libor con 1,01%.

I tassi ipotecari attuali e passati li trova qui nel nostro grafico interattivo.

Andamento tassi ipotecari dal 2009

Osservazione: le linee tratteggiate Le mostrano i valori storicamente più bassi dei relativi tassi ipotecari.

Fonte: previsione tassi aprile 2016 MoneyPark. Base dati: tassi di riferimento di oltre 30 banche ed assicurazioni per ipoteche di primo grado in media. Tassi Libor-CHF: Fonte: ICE Benchmark Administration.

Andamento tassi ipotecari

Chi confronta ci guadagna

Chi paragona i tassi delle nostre banche, assicurazioni e casse pensioni continuerà a constatare delle grosse differenze. Le ipoteche fisse con una durata di 10 anni attualmente vengono offerte p.e. ad un tasso annuale tra 1,26% e 1,73%. Su una somma di credito di 700‘000 franchi questo fa una differenza di costo di 3‘290 franchi all’anno rsp. di quasi 33‘000 sull’intera durata!

Noi Le consigliamo di richiedere un’offerta almeno presso tre offerenti ipotecari e di considerare sia banche che assicurazioni. Qui trova il nostro confronto sui tassi svizzeri. Se vuole evitarsi questo giro dell’oca, può affidare tutto il lavoro ad uno specialista ipotecario indipendente come MoneyPark. MoneyPark è lo specialista ipotecario leader della Svizzera e con oltre 75 banche, assicurazioni e casse pensioni come suoi partner Le offre di gran lunga la più grande selezione di operatori sul mercato ipotecario svizzero. Si faccia consigliare.

Previsione tassi maggio 2016: buone previsioni fino ad almeno metà 2017

Secondo il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi i tassi in Europa rimarranno ancora bassi per un periodo „molto lungo“. E lui lo sa bene: infatti insieme ai suoi colleghi di consiglio a marzo ha nuovamente rafforzato una politica monetaria già notevolmente espansiva. Questo ha conseguenze dirette sul mercato ipotecario svizzero: siccome i tassi nostrani dipendono da quelli dell’Eurozona, noi di MoneyPark presumiamo che le ipoteche rimarranno così estremamente convenienti fino ad almeno metà 2017. Nel frattempo potrebbero comunque esserci movimenti verso l’alto e verso il basso. È possibile dunque che nelle prossime settimane assisteremo a dei nuovi record negativi.

Nella nostra previsione tassi maggio 2016 partiamo dal presupposto che le ipoteche fisse con durata di 5 anni rincareranno minimamente ad una media di 1,3 percento entro maggio 2017 (vedi grafico in basso). La nostra previsione è invariata da inizio anno, dal momento che all’orizzonte dei tassi fondamentalmente non è cambiato nulla. Le ipoteche fisse a lungo termine (p.e. con durata di 10 o 15 anni) nello stesso periodo potrebbero rincarare leggermente di più. Inoltre per la gioia dei clienti si allarga l’offerta sul mercato ipotecario svizzero, in quanto i tassi negativi e lo stato di bisogno negli investimenti sta spingendo sempre più casse pensioni sul mercato e porta le assicurazioni ad espandere le proprie attività. Questo ha un ulteriore effetto di ribasso sui margini d’interesse degli offerenti.

Grafico: Previsione tassi maggio 2016 per ipoteche fisse a 5 anni
Fonte: MoneyPark Previsione tassi maggio 2016

Andamento tassi ipotecari
Andamento tassi ipotecari

Gli svizzeri si aspettano un rialzo dei tassi e dei prezzi immobiliari

Basandosi sugli attuali record negativi, la maggior parte degli svizzeri si aspetta un aumento dei tassi ipotecari a medio termine. Questo lo evidenzia un sondaggio online non ancora pubblicato di MoneyPark e dell’associazione mediatori AlaCasa.ch a cui hanno partecipato 916 persone. Solo uno scarso 2% della popolazione pensa realmente che i tassi d’interesse tra cinque anni saranno ancora più convenienti di oggi. Un quarto tra essi si attende tassi che nel 2021 saranno più o meno uguali a quelli di oggi. Attualmente una buona metà degli svizzeri pronostica tassi un po’ più alti e uno su dieci pensa addirittura che i tassi tra cinque anni saranno notevolmente più alti di oggi.

Anche riguardo ai prezzi immobiliari è emersa un’immagine molto nitida: due terzi degli svizzeri si aspettano che i prezzi per le case e per gli appartamenti nel 2021 saranno più alti di oggi. Un quinto si aspetta addirittura prezzi notevolmente più alti. Invece soltanto un 15% percento si aspetta prezzi immobiliari in ribasso. Le attuali cifre danno ragione agli intervistati: al contrario delle aspettative di molti esperti, i prezzi delle case unifamiliari e degli appartamenti nell’ultimo anno sono saliti dell’1,6 rispettivamente dello 0,4 percento. Questo lo rivelano gli ultimi dati dell’azienda di consulenza immobiliare IAZI. Motivo principale sono gli interessi super attrattivi.

Andamento tassi ipotecari
Andamento tassi ipotecari

Fonte: MoneyPark e AlaCasa.ch

Su MoneyPark

MoneyPark è la piattaforma di consulenza - basata sulla tecnologia - leader in Svizzera per prodotti finanziari e specializzata sulla mediazione indipendente di ipoteche e prodotti previdenziali nonché gestione del patrimonio. MoneyPark non offre prodotti finanziari propri, ma offre al cliente una scelta vastissima, una consulenza indipendente e una stipulazione diretta. La consulenza individuale con il cliente avviene o presso una delle attuali 13 filiali MoneyPark oppure mediante una consulenza online. Al momento MoneyPark impiega 90 collaboratori.

Tassi d'interesse ipotecari attuali

Ipoteca-Libor dal 0.55%
Ipoteca fissa 10 anni da 0.67%
Ipoteca fissa 5 anni da 0.57%

I tassi d'interesse visualizzati costituiscono i nostri migliori tassi attuali. Il Suo tasso personale può discostarsi da questi valori in base al valore d'anticipo, alla sostenibilità, al volume ipotecario e al luogo di ubicazione dell'immobile.

Le nostri filiali: Aarau Baar Baden Basilea Berna Bulle Coira Friburgo Ginevra Losanna Lugano Minusio Neuchâtel Nyon Oerlikon Olten Pfäffikon (SZ) Sciaffusa San Gallo Vevey Volketswil Winterthur Wohlen Zurigo