Assicurazioni vita a confronto

Consulenza previdenziale MoneyPark

Approfitti di una consulenza indipendente e personale in una delle nostre filiali oppure comodamente da casa tramite consulenza video online.

Richiedere consulenza adesso

Le assicurazioni vita fanno parte dei prodotti previdenziali più affermati. Negli anni sono state sviluppate diverse varianti. Queste ultime si differenziano sia nel modo di funzionamento che nella forma d'investimento. Chi vuole fare un confronto tra le assicurazioni vita non dovrebbe limitarsi a considerare solo le prospettive di rendita ma dovrebbe valutare anche possibili rischi e la composizione delle prestazioni.

Lebensversicherung Vergleich

Assicurazioni rischio e assicurazioni di vita miste a confronto

Innanzitutto si distingue tra l'assicurazione vita mista e l'assicurazione temporanea per il caso di morte. Chi conclude quest'ultima (chiamata anche assicurazione rischio decesso), assicura solo i superstiti contro il caso della propria morte. Ma non viene accumulato nessun capitale a risparmio, e la somma pattuita viene erogata soltanto nel caso del decesso.

A questa si contrappone la assicurazione vita mista. Essa combina la garanzia dei familiari con un piano di risparmio per il cosiddetto caso di sopravvivenza. Alla scadenza della polizza il contraente assicurativo riceve esborsato l'ammontare risparmiato. L'importo corrisposto si compone del capitale risparmiato, di partecipazioni agli utili e di margini positivi dai titoli. In questo caso gli assicuratori garantiscono un rendimento minimo. Questo è possibile in quanto il capitale dell'assicurazione vita tradizionale viene parzialmente investito in prodotti d'investimento conservatori. Se oggi si confrontano i tassi garantiti delle odierne assicurazioni vita con quelle di una volta, i primi oggi sono notevolmente più bassi – a causa del livello di interesse generalmente più basso.

L'assicurazione vita vincolata a dei fondi

La lunga fase di tassi bassi ha abbassato notevolmente i tassi delle assicurazioni vita con prodotti d'investimento a basso rischio. Anche per questo gli assicuratori offrono anche assicurazioni vita vincolate a dei fondi. In esse il capitale a risparmio viene investito totalmente o parzialmente in fondi d'investimento. Con ciò le assicurazioni vita vincolate a dei fondi rispetto alle varianti conservatrici in genere offrono prospettive di rendita parecchio migliori. Ma il maggior potenziale di rendimento va di pari passo con rischi maggiori. Spesso vengono offerte forme miste tra assicurazione vita tradizionale con tasso garantito e una parte di risparmio invece vincolata a dei fondi.

Assicurazioni vita nel 3. pilastro

Lei può apportare assicurazioni vita nel pilastro 3a. In quanto previdenza vincolata, esse offrono agevolazioni fiscali, dal momento che il capitale versate può essere detratto dal reddito imponibile. Inoltre gli interessi sono esentasse e al momento dell'esborso il contraente previdenziale deve pagare soltanto un'aliquota ridotta. Tuttavia qui sono in vigore massimali annuali come importi non assoggettati alle imposte. In alternativa può anche apportare un'assicurazione vita nel pilastro 3b – dunque nella previdenza libera. Qui però decade la possibilità di detrarre i premi pagati dal reddito imponibile.

Nella previdenza vincolata il capitale dell'assicurazione vita è legata alla previdenza per la vecchiaia o ad un caso di danno. La prima data possibile per l'esborso di un conto nel pilastro 3a è cinque anni prima della regolare età pensionabile. Solo in casi eccezionali la assicurazione vita si può disdire in anticipo. Fanno parte di queste eccezioni:


  • Finanziamento di un immobile di proprietà, rinnovo o restituzione di ipoteche (solo per ipoteche relative ad un immobile abitato dal contraente)
  • Versamento nella cassa pensione (2. pilastro)
  • Emigrazione dalla Svizzera
  • Entrata di una rendita d'invalidità non assicurata

MoneyPark La aiuta a fare un confronto tra le varie assicurazioni vita

Per dire se vale davvero la pena collegare l'assicurazione rischio ad una previdenza finanziaria per la vecchiaia, bisogna sempre valutare ogni dettaglio. E a questo riguardo per esempio vanno messi in conto anche i costi amministrativi. Inoltre il capitale rimane vincolato per periodi più lunghi ed è accessibile solo dietro penali. L'importo del premio può essere pagato o come versamento unico oppure ad intervalli regolari. Nel pagamento dei premi ci sono polizze più o meno flessibili.

MoneyPark La aiuta a fare un confronto tra le varie assicurazioni vita e altre forme di previdenza. I nostri consulenti in colloqui personali elaborano con Lei un piano previdenziale che tenga conto sia della Sua situazione finanziaria e familiare come anche del mercato e del potenziale risparmio fiscale.

Tassi d'interesse ipotecari attuali

Ipoteca-Libor dal 0.55%
Ipoteca fissa 10 anni dal 0.61%
Ipoteca fissa 5 anni dal 0.54%

I tassi d'interesse visualizzati costituiscono i nostri migliori tassi attuali. Il Suo tasso personale può discostarsi da questi valori in base al valore d'anticipo, alla sostenibilità, al volume ipotecario e al luogo di ubicazione dell'immobile.