Calcolatore sostenibilità

Con il calcolatore della sostenibilità di MoneyPark Lei scopre se un immobile è per Lei sostenibile. La sostenibilità indica quindi quanto del proprio reddito lordo deve essere speso per i costi mensili dell'ipoteca. I risultati forniti dal calcolatore della sostenibilità sono valori approssimativi. I nostri consulenti saranno lieti di aiutarLa a chiarire le Sue opzioni specifiche. Non esitate a contattarci oggi stesso.
Valore della oggetto
Valore dell’immobile. Questo può differire dal prezzo d’acquisto.
Somma delle risorse proprie disponibili. I mezzi propri diminuiscono il prestito. Fanno parte delle risorse proprie denaro contante, patrimonio non vincolato, polizze assicurazione vita, denaro dal 2° e 3° pilastro.
Si prega di inserire il Suo reddito lordo annuale.
Sesso
Questo fissa il periodo di ammortamento.

Informazioni sul valore dell'immobile e delle risorse proprie

Come valore della proprietà può specificare il prezzo di acquisto della proprietà al netto delle tasse e tariffe. Per risorse proprie si intendono il risparmio, i titoli ed eredità, che si intende utilizzare per il finanziamento. Le risorse proprie dovrebbero ammontare almeno al 20% del valore della proprietà. Di cui fino al 50% proviene anche dal Suo saldo CP.
33%
del vostro reddito è necessario per coprire i costi dell’ipoteca.
Limite sostenibilità
La maggior parte dei fornitori accetta una sostenibilità fino al 33%. La sostenibilità indica quale percentuale del vostro reddito lordo dovete pagare per i costi legati al mutuo. Una minore sostenibilità significa più sicurezza per la banca e si esprime in migliori tassi d'interesse.

La vostra sostenibilità

Totale versamento mensile
CHF3'558
Pagamento interessi mensili
Per il calcolo usiamo un tasso tecnico del 5%, valore che corrisponde alla media a lungo termine. I tassi di interesse storici li trova nel nostro strumento dei tassi ipotecari.
CHF2'417
Manutenzione e spese accessorie
Contiamo che le spese per la manutenzione annuale e costi connessi ammontino ad un importo dell'1% del valore della proprietà. Queste si possono applicare nel caso di eventuali ristrutturazioni e riparazioni.
CHF604
Spese di ammortamento
Se l'importo dell'ipoteca supera 2/3 del valore della proprietà (2° ipoteca), ammortizziamo l'importo in eccesso in 15 anni.
CHF537
Per favore selezionare filiale dove vorrebbe ricevere consulenza.
I nostri esperti agenti immobiliari saranno lieti di consigliarvi con competenza sulla vendita.

Continuando accetto la termini e le condizioni di moneypark.ch

Cos’è esattamente la sostenibilità?

Il calcolo della sostenibilità serve all’istituto che finanzierà il credito come garanzia prima di concedere una ipoteca. La sostenibilità viene indicata in percentuale e dà informazioni sul rapporto tra i costi correnti del finanziamento e il reddito lordo del titolare d’ipoteca. In ciò i costi non dovrebbero superare un terzo del reddito lordo, altrimenti difficilmente chi concede il credito dà l’ok al piano di finanziamento. Tuttavia ci sono offerenti che in casi isolati accettano anche valori più alti di sostenibilità, e inoltre nel caso di un valore molto buono nella sostenibilità vengono offerti anche degli sconti sui tassi ipotecari. Fanno parte dei costi correnti di finanziamento i costi per gli interessi, i versamenti per l’ammortamento come anche i costi accessori e le spese di mantenimento.

Per calcolare i costi per gli interessi la banca utilizza un tasso d’interesse calcolatorio quasi sempre del 5%. Questo tasso d’interesse è tenuto appositamente così alto, per garantire che il cliente sia in grado di pagare anche con interessi più alti. Ai fini dei calcoli il periodo di ammortamento in genere viene fissato a 15 anni, ma ci sono anche partner che calcolano sulla base di altre durate. Dei costi accessori e di mantenimento fanno parte anche le spese per acqua ed elettricità, costi assicurativi e spese per eventuali riparazioni – tutte queste spese nel calcolo della sostenibilità vengono riassunte e misurate con l’1% del valore dell’immobile.

In vista del calcolo del reddito del potenziale cliente ipotecario le banche considerano una serie di fattori diversi. Così per esempio i bonus, dunque reddito che non è garantito a lungo andare, influiscono in maniera diversa sul calcolo a seconda dell’istituto finanziatore. Un altro fattore è la situazione professionale della persona che chiede il credito: che possibilità ci sono che davanti alla perdita del posto di lavoro essa ritrovi un nuovo impiego con uno stipendio simile? E a giovani coniugi succede che la banca „preventivi“ loro il desiderio di avere un bambino, il che ridurrebbe temporaneamente il reddito totale. E in questa presunzione teorica non importa se un figlio è effettivamente nei programmi della coppia.

Il nostro calcolatore della sostenibilità Le fornisce una prima idea sulla realizzabilità del Suo sogno immobiliare, ma per avere valori più precisi è meglio fissare un appuntamento per una consulenza individuale. Dunque se Lei non esaudisce per poco i requisiti di sostenibilità di una banca, ci sono buone chance che un altro istituto Le conceda comunque il finanziamento, ecco perché è importantissimo fare un confronto tra vari offerenti. I nostri consulenti esperti conoscono benissimo il mercato ipotecario e i criteri dei vari istituti e per questo sono in grado di trovare la migliore soluzione fatta su misura per Lei. Noi confrontiamo oltre 100 offerenti online e offline e definiamo la migliore strategia di finanziamento per il Suo progetto. Se anche Lei vuole trovare l’ipoteca ottimale attraverso una consulenza indipendente e personale, saremo lieti di ricevere la Sua richiesta per un appuntamento. Richiedere consulenza adesso!

Strumenti e informazioni utili